Regione Marche: Contributi per il Turismo
WhatsApp Telefono E-mail

Regione Marche: Contributi per il Turismo

PR MARCHE FESR 2021/2027, ASSE 1 – AZIONE 1.3.3 “Incentivi per l’innovazione d’impresa nelle reti del turismo e per lo sviluppo dei Cluster di prodotto turistico“.

Con uno stanziamento di 3 milioni di euro, questa misura incentiva processi di sviluppo dell’offerta turistica che facilitino la fruizione dell’esperienza vacanza, sviluppando servizi turistici differenziati ed innovativi, migliorando ed innovando il sistema di accoglienza locale, e promuovendo altresì la sostenibilità.

Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (clicca QUI per elenco parametri dimensionali imprese) turistiche, in forma singola o aggregata tra loro o con imprese di altri settori nella forma di contratto di rete, associazione temporanea di scopo o raggruppamento temporaneo, con unità presso la quale si realizza l’investimento nella Regione Marche.

Clicca QUI per i requisiti generalmente richiesti per la partecipazione a Bandi pubblici.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 50% della spesa ammissibile, e fino ad un massimo di:

  • € 100.000 per le imprese singole;
  • € 300.000 per le imprese aggregate.

Il contributo è concesso in regime de minimis (clicca QUI per articolo de minimis), e NON sono cumulabili con altre agevolazioni.

Sono ammissibili i progetti d’impresa volti ad offrire servizi e prodotti innovativi capaci di attrarre ed incentivare la domanda turistica, anche in un’ottica di sostenibilità e di destagionalizzazione, collegati ad uno o più cluster.

Gli interventi potranno riguardare a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • La valorizzazione del “saper fare” inteso come eccellenza artigianale marchigiana
  • Lo sviluppo di un sistema organizzato per il Family Tourism
  • La valorizzazione delle imprese che operano nel turismo attivo e all’aria aperta
  • Lo sviluppo delle imprese che operano nel Wellness Tourism, inteso non solo come turismo del benessere (SPA, centri termali etc.) ma in un’ottica olistica, valorizzando anche i luoghi dell’anima
  • Lo sviluppo dell’offerta di servizi di turismo educativo che possono derivare dall’esigenza di organizzare visite sul territorio per studenti e partners internazionali di progetto.

Sono ammissibili i progetti realizzati nel periodo intercorrente tra il 1 gennaio 2024 ed i 18 mesi successivi all’avvio, e relativi alle seguenti spese:

  1. ATTIVI MATERIALI, tra cui: Beni strumentali e attrezzature; Costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi direttamente imputabili alle attività svolte; Opere murarie ed assimilate;
  2.  ATTIVI IMMATERIALI, tra cui: Progettazione; Consulenze di professionisti; Brevetti – licenze; Altri servizi strettamente pertinenti alla natura del progetto da finanziare; Programmi informatici, Know-How, conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi;
  3. PERSONALE, tra cui Personale dipendente: Costo del personale specialistico in organico per la sola quota di effettivo impiego nel progetto e Personale non dipendente: ovvero con contratti di natura subordinata a tempo determinato o indeterminato, co.co.co, borse dottorato, assegni di ricerca, etc..
  4.  SPESE GENERALI d’ufficio o amministrative.

La domanda può essere presentata a partire dalle ore 09.00 del 29/05/2024 ed entro le ore 18.00 del 10/10/2024.

Il bando prevede una procedura valutativa a graduatoria sulla base di criteri di adeguatezza e coerenza. (clicca QUI per la differenza tra procedimento a sportello ed a graduatoria).

Il contenuto del presente Documento è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transizione con i clienti. Gli interessati sono pertanto invitati ad analizzare i bandi e la normativa rilevante. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente documento.

Sottoponici il tuo progetto per un check up gratuito

Check up gratuito

La nostra esperienza turistica

Perché non ti iscrivi alla newsletter?

Nuovi bandi, nuovi successi, ultimi aggiornamenti… Tieniti aggiornato su tutte le novità iscrivendoti alla nostra newsletter.

Referenze

Orgogliosi di essere stati scelti…

Chi ci ha scelto