Emilia Romagna, Contributi per la transizione digitale delle imprese

POR FESR 2021/2027 Azione 1.2.3. “Sostegno per la digitalizzazione delle imprese, incluse azioni di sistema per il digitale”. 25 milioni di euro a favore delle imprese.

Obiettivo del Bando

Il Bando sostiene progetti innovativi dell’importo minimo di € 20.000, finalizzati alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi e organizzativi aziendali e dei prodotti.

In particolare, i progetti potranno riguardare le seguenti forme di trasformazione:

  1. digitalizzazione base: ovvero quella finalizzta a favorire un primo passo verso l’ottimizzazione delle funzioni aziendali;
  2. digitalizzazione avanzata: ovvero finalizzata all’introduzione di una delle tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0 (Internet delle cose, Big data analytics, Integrazione orizzontale e verticale dei sistemi, Simulazioni virtuali, Robotica, Cloud computing, Realtà aumentata, Stampanti 3d, Cybersecurity), compreso l’adattamento di impianti esistenti ad almeno una delle suddette tecnologie;

Beneficiari

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese (v. parametri dimensionali imprese) con unità operativa in Emilia Romagna,  indipendentemente dalla loro forma giuridica.

(V. i requisiti generalmente richiesti per poter partecipare ai bandi per contributi pubblici).

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese fatturate e sostenute nel periodo intercorrente tra il 1 luglio 2022 e il 31 dicembre 2023, e relative a:

  1. Acquisto di strumenti, attrezzature, macchinari hardware (ivi comprese le spese di trasporto), software e/o servizi erogati nella soluzione cloud computing e SAAS (Software as a service);
  2. Realizzazione di piccoli interventi edili, murari e di arredo strettamente collegati e funzionali all’installazione di strumenti, macchinari e attrezzature (nella misura massima del 10% della voce di spesa indicata nella precedente punto 1) e comunque per un importo massimo di 10.000,00 €);
  3. Acquisizione di consulenze specialistiche legate all’implementazione dei processi oggetto di intervento (nella misura massima del 30% della voce di spesa indicata ai punti 1 e 2, e comunque per un importo massimo pari a 20.000,00 €);
  4. Costi generali per la definizione e gestione del progetto, compreso l’addestramento del personale per l’acquisizione delle nuove competenze richieste per effetto dell’implementazione del progetto di digitalizzazione (al tasso forfettario pari al 5% della somma delle voci di spesa indicate ai punti 1, 2 e 3

Tipo e misura di agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, nella misura pari al 40% delle spese ammesse, e comunque nella misura massima di € 150.000.

La misura del contributo è incrementata del 5% nel caso in cui, al momento della presentazione della domanda, ricorra una o più delle seguenti ipotesi:

  • Il progetto abbia una ricaduta in termini occupazionali;
  • L’impresa richiedente abbia una rilevanza della presenza femminile oppure giovanile;
  • Per le imprese con fatturato annuo pari o maggiore a € 2 mln se siano in possesso del rating di legalità;
  • Nel caso in cui il proponente operi, con riferimento alla sede dell’intervento, in particolari aree/zone.

Il contributo sarà concesso nell’ambito del “Regime de minimis (Regolamento (UE) N. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013), per cui, prima di procedere alla predisposizione della domanda, l’impresa interessata dovrà verificare lo stato di capienza del proprio de minimis. Il Contributo è comunque cumulabile con altre agevolazioni che NON si configurano come aiuti di stato (v. bonus fiscali).

Termini per la presentazione della domanda

Le domande di contributo dovranno essere inviate

  • Dalle ore 10.00 del giorno 13 settembre 2022 alle ore 13.00 del giorno 20 settembre 2022 per le domande relative ai progetti che prevedono la realizzazione di almeno il 20% della spesa complessiva nell’anno 2022;
  • Dalle ore 10.00 del giorno 21 settembre 2022 alle ore 13.00 del 20 ottobre 2022 per le domande relative ai progetti che non prevedono la realizzazione di una parte della spesa nell’anno 2022.

Alla domanda andrà allego un breve video di presentazione del progetto, nonchè una attestazione rilasciata da soggetto aderente alla rete regionale per la transizione digitale oppure da un digital Innovation Hub.

Compila il form al seguente link per una valutazione gratuita del Tuo progetto.

Disclaimer. Il contenuto del presente Documento è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transazione con i clienti. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente Documento.

 

Newsletter

ho letto l’informativa riportata sul presente sito
presto il consenso a ricevere le newsletter dello studio