BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0 Anno 2022

Ammontano a 380.970,00 (con possibilità di ulteriori stanziamenti) le risorse messe a disposizione dalla Camera di commercio della Romagna per il bando Voucher digitali I4.0, annualità 2022.

Obiettivi generali del Bando

  • Promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale
  • Sostenere economicamente iniziative di digitalizzazione

Obiettivi specifici

  • Sviluppare la capacità di collaborazione tra le imprese e tra esse e soggetti altamente qualificati, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 in grado di innescare anche processi di innovazione responsabile;
  • Promuovere la consapevolezza dei vantaggi e delle opportunità derivanti dall’utilizzo, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;
  • Innalzare il livello di maturità digitale delle imprese per renderle maggiormente competitive e supportarle nella ripresa post-pandemia da Covid-19.

Soggetti beneficiari

  • Micro, piccole e medie imprese ubicate nella circoscrizione della Camera di Commercio della Romagna;
  • Regolarmente iscritte al Registro delle imprese.

Tipologia e misura dell’agevolazione

  • Voucher pari al 50% della spesa ammissibile, fino ad un massimo di € 10.000.
  • L’aiuto è concesso in regime de minimis.

Progetti ammissibili

  • Progetti dell’importo minimo di € 7.500
  • Riconducibili ad almeno uno degli ambiti di intervento descritti nell’elenco 1, ed eventualmente ad uno o più degli ambiti di intervento descritti nell’elenco 2, come indicati nei paragrafi che seguono.

Ambiti di intervento (elenco 1)

  1. robotica avanzata e collaborativa
  2. interfaccia uomo-macchina
  3. manifattura additiva e stampa 3D
  4. prototipazione rapida
  5. internet delle cose e delle macchine
  6. cloud, fog e quantum computing
  7. cyber security e business continuity
  8. big data e analytics
  9. intelligenza artificiale
  10. blockchain
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  12. simulazione e sistemi cyberfisici
  13. integrazione verticale e orizzontale
  14. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain
  15. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, ecc.)
  16. sistemi di e-commerce
  17. sistemi per lo smart working e il telelavoro
  18. soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19
  19. connettività a Banda Ultralarga

Ambiti di intervento (elenco 2)

  1. Sistemi EDI, electronic data interchange
  2. Geolocalizzazione
  3. Tecnologie per l’in-store customer experience
  4. System integration applicata all’automazione dei processi
  5. Tecnologie della Next Production Revolution (NPR)
  6. Programmi di digital marketing
  7. Soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica

Spese ammissibili

Acquisti relativi agli ambiti di intervento sopra indicati, realizzati nel periodo tra il 1° luglio 2021 e il
120° giorno successivo alla data  di approvazione della graduatoria delle domande ammesse, e riguardanti:

  • SERVIZI DI CONSULENZA E/O FORMAZIONE, forniti da fornitori “qualificati” (competence center, incubatori certificati, FABLAB, centri di trasferimento tecnologico, start up innovative, innovation manager, fornitore che nell’ultimo triennio abbiano realizzato almeno 3 servizi nell’ambito degli interventi sopra elencati)
  • ACQUISTI BENI E SERVIZI STRUMENTALI

Criteri di valutazione delle domande

  • Attinenza alle tematiche 4.0
  • Livello di miglioramento del livello di maturità digitale ottenibile
  • Appartenenza dei fornitori all’elenco dei fornitori qualificati
  • Coerenza dell’elemento formativo.

Modalità di presentazione delle domande

Le Domande:

  • Devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line predisposto;
  • Potranno essere presentate dalla ore 9:00 del 31 gennaio 2022;
  • Saranno valutate con procedura a SPORTELLO.

Finance

Vedi i bandi attivi in questo periodo

Vedi alcuni ulteriori casi di successo dello Studio

Disclaimer

Il contenuto del presente Documento è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transazione con i clienti. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente Documento

Newsletter

ho letto l’informativa riportata sul presente sito
presto il consenso a ricevere le newsletter dello studio