Simest: contributi per progetti di e-commerce
WhatsApp Telefono E-mail

Simest: contributi per progetti di e-commerce

Grazie alle modifiche apportate al Temporary Framework, il termine di chiusura dello sportello per le misure Simest è stato spostato al 30.05.2022, salvo esaurimento risorse prima di tale data.

fonte: L. 394/81 – delibera Simest 27 luglio 2021

Cosa incentiva la misura

Progetti di e-commerce su Paesi esteri (anche UE), sia relativa a piattaforme proprie, che market place, di importo minino di € 25.000.

Chi può beneficiare della misura

Società di capitali, indipendentemente dalla loro ubicazione sul territorio nazionale, che abbiano depositato almeno 2 bilanci.

In cosa consiste l’agevolazione

Un finanziamento agevolato (tasso di settembre 0.083%) della durata di 4 anni, di cui 1 di pre-ammortamento (in cui andranno corrisposti unicamente gli interessi), dell’importo massimo del 12.5% della media di fatturato degli ultimi 2 anni.

Un contributo a fondo perduto la cui percentuale è con il Decreto Ristori Bis è stata fissata nel 25%.

Quali sono le spese agevolabili

Spese sostenute dopo la comunicazione di concessione delle agevolazioni, ed entro 12 mesi dalla data di stipula del contratto di concessione delle agevolazioni, e relative a:

  • Creazione, acquisizione e configurazione della piattaforma
  • Componenti hardware e software
  • Estensioni componenti software per ampliare le funzionalità (es. software per la gestione degli ordini, circuiti di pagamento, servizi cloud, integrazioni con ERP, CRM, AI e realtà aumentata)
  • creazione e configurazione app
  • spese di avvio dell’utilizzo di un market place.
  • spese di hosting del dominio della piattaforma
  • fee per utilizzo della piattaforma oppure di un market place
  • spese per investimenti in sicurezza dei dati e della piattaforma aggiunta di contenuti e soluzioni grafiche
  • spese per lo sviluppo del monitoraggio accessi alla piattaforma
  • spese per lo sviluppo di analisi e tracciamento dati di navigazione
  • consulenze finalizzate allo sviluppo e/o alla modifica della piattaforma
  • registrazione, omologazione e tutela del marchio
  • spese per certificazioni internazionali di prodotto.
  • spese per l’indicizzazione della piattaforma oppure del market place
  • spese per web marketing
  • spese per comunicazione
  • formazione del personale interno adibito alla gestione/funzionamento della piattaforma.

Sottoponici il Tuo progetto per un parere preliminare gratuito (clicca su check up)

Check up del tuo progetto

Vedi come opera la Unit Forlani Finance

Finance


Disclaimer

Il contenuto del presente Documento è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transazione con i clienti. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente Documento.

 

Sottoponici il tuo progetto per un check up gratuito

Check up gratuito

Hai bisogno di chiarimenti?

Perché non ti iscrivi alla newsletter?

Nuovi bandi, nuovi successi, ultimi aggiornamenti… Tieniti aggiornato su tutte le novità iscrivendoti alla nostra newsletter.

Referenze

Orgogliosi di essere stati scelti…

Chi ci ha scelto