Supporto Simest per la patrimonializzazione delle PMI esportatrici

Come emerso da alcuni recenti articoli dei media, grazie ai fondi del PNRR  è stata prevista la riattivazione delle misure Simest per e-commerce, export e internazionalizzazione dal 28 ottobre 2021 fino al 3 dicembre (salvo esaurimento delle risorse). La riattivazione fa seguito ad un periodo di sospensione della ricezione delle domande conseguente all’alto numero di richieste ricevute nel 2020.

fonte: L. 394/81 – delibera Simest 27 luglio 2021

Di cosa si tratta

Sostegno da parte di Simest per il rafforzamento patrimoniale delle PMI con vocazione internazionale.

Chi può beneficiarne

Le Piccole e Medie imprese (clicca qui per vedere i parametri dimensionali) italiane e MidCap, in forma di società di capitali, che nell’ultimo biennio abbiano realizzato all’estero almeno il 20% del proprio fatturato o almeno il 35% nell’ultimo anno.

Inoltre, l’impresa deve avere un livello di solidità patrimoniale di ingresso (LSP), corrispondente al rapporto tra patrimonio netto e attività immobilizzate nette, non superiore a 2 se industriale/manifatturiera o a 4 se commerciale/di servizi.

In cosa consiste l’agevolazione

Finanziamento fino ad € 800.000, e comunque fino al 40% del patrimonio netto della società, da restituire in 6 anni, di cui i primi 2 di pre-ammortamento (durante i quali dovranno essere corrisposti unicamente gli interessi).  Fino al 31.12.2020 esenzione dalle garanzie. Il tasso di interesse sarà determinato al termine dei 2 anni successivi al finanziamento, a seconda del raggiungimento (tasso agevolato) o meno (tasso di ferimento) di alcuni obiettivi di bilancio (crescita patrimonio / aumento fatturato estero).

Purtroppo con il Decreto Sostegni Bis è stata eliminato il cofinanziamento attraverso il contributo a fondo perduto.

Vedi come opera la Unit Forlani Finance

Finance

Disclaimer

Il contenuto del presente Documento è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transazione con i clienti. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente Documento.

 

 

Newsletter

ho letto l’informativa riportata sul presente sito
presto il consenso a ricevere le newsletter dello studio