Dalla Regione ER contributi per le associazioni sportive

Con la Delibera n.1604 dell’11.20.2021 la Regione Emilia-Romagna ha approvato il bado relativo al “bonus una tantum” per le ASD e le SSD in difficoltà a causa dell’emergenza CoVid-19 stanziando risorse per complessivi € 4.488.000,00.

Beneficiari

ASD e SSD che presentino i seguenti requisiti:

  1. Avere sede legale e operare in Emilia-Romagna;
  2. Essere iscritte al Registro CONI e/o al Registro CIP alla data di pubblicazione del bando;
  3. Avere subito, alla data del 31.12.2020, un calo di tesserati superiore al 20% rispetto ai tesserati al 31.12.2019;
  4. Essere in situazione di regolarità contributiva nei confronti di INPS e INAIL;
  5. Assenza, in capo al legale rappresentante, di condanne, decreti penali di condanna irrevocabili o sentenze di applicazione della pena su richiesta per reati gravi in danno dello Stato che incidono sulla moralità professionale;
  6. Svolgere attività in ambito territoriale locale, senza la previsione di partecipazioni internazionali.

Agevolazione

L’agevolazione consiste in un ristoro a fondo perduto pari a € 4.000 (ridotto a € 2.000 nel caso in cui abbiano già beneficiato di altri contributi regionali destinati ad attenuare le difficoltà derivanti dagli effetti generati dalla pandemia).

Quando presentare la domanda

La domanda potrà essere presentata a partire dal 03.11.2021 e fino al 15.11.2021. Considerando che sarà rilevante l’ordine cronologico, sarà necessario presentare la domanda il prima possibile.

Newsletter

ho letto l’informativa riportata sul presente sito
presto il consenso a ricevere le newsletter dello studio