FONDO STARTER – Riattivato il Fondo Rotativo di Finanza Agevolata dell’Emilia-Romagna (Comparto Nuove Imprese) – domande fino al 7.05.2019 [scaduto]

E’ stato (nuovamente) riattivato il FONDO STARTER, strumento che consente di agevolare la concessione dei finanziamenti da parte delle banche, nonchè di ridurre significativamente gli oneri finanziari e le garanzie richieste.

L’obiettivo della misura

L’agevolazione prevista dal POR-FESR Emilia-Romagna 2014-2020 – Attività 3.5.1, “FONDO STARTER” si pone l’obiettivo di sostenere investimenti di importo compreso tra € 20.000 ed € 300.000 finalizzati a:

  • Far nascere nuove imprese;
  • Far crescere imprese costituite da non più di 5 anni.

Chi può partecipare al bando

Possono presentare domanda di agevolazione le piccole imprese attive da non più di 5 anni che intendono realizzare investimenti in unità produttive localizzate in Emilia-Romagna. Sono esclusi alcuni codici Ateco di attività.

Quali spese sono agevolabili

Sono agevolate le spese sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda per:

  • Acquisto / ristrutturazione di immobili;
  • Acquisto di attrezzature, arredi, hardware e software (compresi beni usati);
  • Acquisizione di brevetti, licenze, marchi ed avviamento;
  • Partecipazione a fiere e attività promozionali;
  • Spese per il personale;
  • Acquisto di materiali e scorte;
  • Locazione di immobile;
  • Consulenze tecniche e specialistiche;
  • Spese per la presentazione della domanda.

In cosa consiste l’agevolazione

L’agevolazione consiste in finanziamento agevolato a provvista mista (70% Fondo Starter, 30% Banca convenzionata) della durata massima di anni 8 a copertura del 100% dell’investimento.

Il tasso di interesse applicato è così determinato:

  • Provvista Fondo Starter (70% del finanziamento): tasso zero;
  • Provvista Banca (30% del finanziamento): tasso convenzionato (non superiore a Euribor 6 mesi + 4,75%).

Il finanziamento agevolato è erogato in un’unica soluzione, previa presentazione di fatture (non saldate) per un importo pari ad almeno il 50% dell’investimento.

Quando presentare domanda

È possibile presentare domanda fino al 7.05.2019 secondo la modalità “a sportello” fino ad esaurimento fondi.

Contatti per info

Contattateci per ulteriori informazioni o per una valutazione gratuita circa l’attivabilità del bando per il Vostro Progetto.

Dott. Luca Sanchini

Tel. 0541.857674

Cell. 339.4910528

Email: ls@forlaniconsulting.eu

 

Disclaimer. Il contenuto del presente articolo è a scopo esclusivamente informativo e non può essere considerato esaustivo né costituire parere o consulenza professionale, né è inteso a fini commerciali, di relazione o di transazione con i clienti. Si declina quindi ogni responsabilità in merito ad azioni od omissioni basate sull’utilizzo delle informazioni contenute nel presente articolo.

Newsletter

ho letto l’informativa riportata sul presente sito
presto il consenso a ricevere le newsletter dello studio